Commercio - Industria


Oltre alla qualità dei prodotti è necessaria una vasta ed approfondita conoscenza del "comportamento" di questi ultimi sul campo, valutando la loro risposta a disturbi generati da stumenti di produzione presenti nelle aziende.
Solo tenendo conto del carico di rischio si è in grado di elaborare una appropriata risposta di protezione che potrà essere configurata "a maglia larga" o "stretta". Il tutto finalizzato ad un progetto di sistema che corrisponda al miglior rapporto tra costo e ricavo.

In questo settore la differenza tra Sistemista ed Installatore di sicurezza si accentua sempre di più:

  1. Il Sistemista analizza le necessità, valuta le problematiche ed installa prodotti ad oc, con minor casistica di falsi allarmi o eventi tecnici di disturbo.
  2. Un Installatore propone ed installa apparecchi sempre con uguale configurazione, utiizzando sempre e solo i prodotti che lui conosce "meglio".
  3. Non è detto che la soluzione proposta nel primo caso sia economicamente meno vantaggiosa rispetto a quanto elaborato nella seconda ipotesi.

In questo settore, risultano fondamentali le esperienze acquisite dal Gruppo ProgettItalia, nella figura del suo Amministratore Marco Bresolin:
Associazioni Industriali di Rovigo e provincia; Direzione tecnica in Adige Televifgilanza, La Vigile San Marco SpA, Sicurglobal SpA; Consulenze per la Società Rangers Vigilanza gruppo Battistolli; Direzione lavori per UIRnet SPA nel progetto Security per gli Interporti Italiani di 1° livello nazionale.

Sign in
classic
socials
×
Sign up
×